Nuovi sistemi di tastatura e telecamere

Monitoraggio in-process di pezzi e utensili: HEIDENHAIN presenta alla EMO il nuovo TS 760, una versione ancora più precisa del noto sistema di tastatura pezzo TS 460.

Proprio per la rettifica, HEIDENHAIN ha messo a punto il sistema di tastatura TS 750 per verificare il pezzo nell'area di lavoro della macchina.

Dall'interno della macchina utensile la telecamera VT 121 assicura che gli utensili impiegati siano in condizioni idonee e forniscano risultati di lavorazione perfetti.

TS 760: tastature di elevata accuratezza e particolare sensibilità

Il nuovo sistema di tastatura TS 760 HEIDENHAIN consente di misurare il pezzo con un'accuratezza 3D particolarmente elevata e forze molto ridotte con avanzamenti dinamici fino a 1.000 mm/min. Risulta quindi indicato soprattutto per componenti di precisione nella produzione di stampi e per pezzi particolarmente sensibili. Altre caratteristiche:

  • Design compatto 
  • Ugelli di soffiaggio integrati
  • Completa compatibilità con TS 460

TS 750: verifica di superfici e sequenze di lavorazione

TS 750 è un sistema di tastatura pezzo ultrapreciso per rettificatrici. Grazie alla sua forza di tastatura molto ridotta di appena 0,2 N circa in posizione radiale, consente un'accuratezza di tastatura estremamente omogenea a 360°. Considerate le ridotte forze di tastatura, la tastatura stessa non ha alcun effetto sui risultati della misurazione.

  • Dimensioni molto compatte, diametro di soli 25 mm
  • Eccellente ripetibilità di tastatura, 2σ ≤ 0,25 µm
  • Elevata velocità di tastatura, fino a 1 m/min
  • Sensori di pressione duraturi per diversi milioni di tastature
  • Protezione efficiente di sensori ed elettronica da polvere di rettifica e lubrorefrigerante
  • Verifiche rapide senza lunghi tempi passivi
  • Filetto M3 standard per i più diffusi stili di misura
  • Ampie possibilità di montaggio

VT 121: ispezione utensile come di persona

In combinazione con il software VTC, la telecamera VT 121 consente il controllo in-process automatizzato e ottimizzato di utensili nel corso della lavorazione sulla macchina. Ad esempio tramite i cicli di TNC 640, è possibile monitorare e documentare anche in turni senza presidio stato e usura dell'utensile – per ogni tagliente e in diverse prospettive.

  • Prevenzione di costosi danni a utensile, pezzo e macchina
  • Maggiore sicurezza per lavorazioni critiche
  • Ottimizzazione dei parametri di taglio e dei programmi NC
  • Minimizzazione dell'usura dell'utensile
  • Gestione di VT 121 direttamente sul touch screen di TNC 640

Scoprite le potenzialità del controllo qualità in-process